domenica 24 gennaio 2010

Proposte primavera-estate 2010




Trasparenze con pizzi e merletti, perfino sugli occhiali da sole. Plexiglass e PVC per gioielli, borse e scarpe. Africa e fascino tribale con tessuti, frange e perline. Borchie, spille da balia e catene per un tocco punk. Crochet e paglia per Chanel. Art Déco per Lanvin. Piume e perle per John Galliano. Anni ’40 per Dior. Nappe e fantasie dai colori tenui per Etro. Ciuffi di lana per Louis Vuitton. Intrecci di pelle e rafia per Bottega Veneta. Colori accesi e stampe macro per Vivienne Westwood. Trasparenze e gocce di cristallo per Prada. Design primitivo per Ferragamo. Pirati e squali per Jean-Charles de Castelbajac. Regale e bizantino Oscar de la Renta. Vernice e fiocchi per Marc by Marc Jacobs. Musica per Karl Lagerfeld. Margherite e romanticismi rosa per Moschino Chip and Chic. Corda e lacci per Kenzo. Eleganti e tribali i collari di Mary Katrantzou. Zaini e cartelle per Sportmax. Surreali borse per Jasper Conran. Estro militare e teschi fluo per Blumarine. Colori dell’ Africa anche per Diane von Furstenberg. Astice di lucite, omaggio ad Elsa Schiapparelli, di Isaac Mizrahi. Per Versace, Alice nel paese delle meraviglie e secchielli e borse dedicate al re del pop Michael Jackson.

Nessun commento:

Posta un commento