martedì 26 gennaio 2010

I love shoes





Le nuove tendenze sono plexiglas, argento, corda, borchie, riflessi metallizzati, catene, tacchi ammortizzati e futuristici. Tacchi come ingranaggi per Ferré. Trafori e sandali con calza per Marni. Zeppe altissime per Antonio Marras. Rose e oro per Moschino. Plateau di legno e tacchi di metallo per Jil Sander. Gambali per Maison Martin Margiela. Stiletti con lacci incrociati per DKNY. Sandali da geisha per Marc Jacobs. Nomads la collezione di Malandrino. Sirene per Sergio Rossi.
Le scarpe di questa primavera-estate 2010 hanno in comune il tacco...sopra i 10 centimentri. E per chi proprio non ce la fa ci sono sempre le crocs, magari in versione femminile come le famose Malindi flats indossate da Michelle Obama. Ad ogni modo, se come me amate le scarpe non potete perdervi questo sito http://www.shoewawa.com/.

domenica 24 gennaio 2010

Proposte primavera-estate 2010




Trasparenze con pizzi e merletti, perfino sugli occhiali da sole. Plexiglass e PVC per gioielli, borse e scarpe. Africa e fascino tribale con tessuti, frange e perline. Borchie, spille da balia e catene per un tocco punk. Crochet e paglia per Chanel. Art Déco per Lanvin. Piume e perle per John Galliano. Anni ’40 per Dior. Nappe e fantasie dai colori tenui per Etro. Ciuffi di lana per Louis Vuitton. Intrecci di pelle e rafia per Bottega Veneta. Colori accesi e stampe macro per Vivienne Westwood. Trasparenze e gocce di cristallo per Prada. Design primitivo per Ferragamo. Pirati e squali per Jean-Charles de Castelbajac. Regale e bizantino Oscar de la Renta. Vernice e fiocchi per Marc by Marc Jacobs. Musica per Karl Lagerfeld. Margherite e romanticismi rosa per Moschino Chip and Chic. Corda e lacci per Kenzo. Eleganti e tribali i collari di Mary Katrantzou. Zaini e cartelle per Sportmax. Surreali borse per Jasper Conran. Estro militare e teschi fluo per Blumarine. Colori dell’ Africa anche per Diane von Furstenberg. Astice di lucite, omaggio ad Elsa Schiapparelli, di Isaac Mizrahi. Per Versace, Alice nel paese delle meraviglie e secchielli e borse dedicate al re del pop Michael Jackson.

sabato 16 gennaio 2010

giovedì 14 gennaio 2010

Un armadio come quello di Carrie...

Chi non sogna un armadio come quello di Carrie Bradshaw?


Disordinato, certo, ma non manca proprio niente.
Ed ecco una lista di cosa non dovrebbe mai mancare in un guardaroba che si rispetti:
  • pantalone nero
  • camicia bianca
  • jeans
  • tubino nero
  • abito da giorno
  • giacca avvitata
  • sottogiacca passe-par-tout
  • gonna al ginocchio
  • trench
Una volta che vi siete assicurate questi must have, potete sbizzarrirvi con capi estrosi e vintage.
E soprattutto con gli accessori...

Volete abiti e accessori proprio come quelli indossati da Carrie?

Oltre che nelle più esclusive boutiques, ovviamente, potete trovarli nello store online di Patricia Field (se siete a Manhattan al 302 della Bowery, tra Bleecker e Houston) e se avete un budget limitato potrete pescare qualcosa di interessante anche direttamente nel suo armadio virtuale.